MotoGP20009: a Jerez vince Valentino Rossi, secondo Pedrosa, Lorenzo cade

Scritto da: -

20090503_01_rossi01m.jpg

Ieri, a Jerez, Valentino ha colto una straordinaria vittoria, la prima della stagione e la 98a della carriera, che gli ha consentito di portarsi in testa al campionato con 11 punti di vantaggio. Secondo Pedrosa, tornato in forma dopo i problemi fisici dello scorso inverno; terzo Stoner, comunque soddisfatto visto che coglie il suo primo podio a Jerez.

20090503_01_rossi02m.jpg 20090503_01_rossi03m.jpg 20090503_01_lorenzo01m.jpg

Il campione del mondo in carica ieri era apparso avere qualche grattacapo. Però, un cambio di set-up deciso durante la notte lo ha visto essere il più veloce nel warm-up, ed allinearsi in griglia fiducioso di poter competere per la vittoria. Partendo dalla quarta posizione, l'ha mantenuta per poi superare Lorenzo all'ultima curva del secondo giro. Poi l'obiettivo si è spostato su Casey Stoner ed il pilota italiano ha iniziato progressivamente a ridurre il gap, mettendo a segno il giro veloce alla tornata numero quattro. Rossi e Stoner si sono passati e ripassati un paio di volte nei giri seguenti, prima della mossa risolutiva messa a segno dal pilota della Yamaha al settimo giro, con il divario da Pedrosa, in testa alla gara, fissato in quel momento ad 1'2.

La parte mediana della gara ha visto una situazione abbastanza stabile, ma a due terzi di corsa Rossi all'improvviso ha cambiato ritmo, iniziando a limare decimi allo svantaggio, fino a completare l'avvicinamento e portarsi al comando a dieci giri dalla bandiera a scacchi. Da quel momento in poi, Valentino non è mai stato minacciato, ed è riuscito a tagliare il traguardo con 2,7 secondi di vantaggio su Pedrosa. Propenso a scherzare come sempre, Rossi ha colto l'occasione per replicare una delle sue più famose scenette post-gara, effettuata dieci anni prima, fermandosi, durante il giro di rientro, ad una toilette, per il divertimento dei 120.000 assiepati attorno al circuito.

Risultati:
1. Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha Team 45'18.557
2. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda + 2.700
3. Casey Stoner (AUS) Ducati Marlboro Team + 10.507
4. Randy De Puniet (FRA) LCR Honda MotoGP + 31.893
5. Marco Melandri (ITA) Hayate Racing Team + 33.128
6. Loris Capirossi (ITA) Rizla Suzuki MotoGP + 34.128
7. Colin Edwards (USA) Monster Yamaha Tech 3 + 34.421
8. Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda + 34.625
9. Toni Elias (SPA) San Carlo Honda Gresini + 42.689
10. Chris Vermeulen (AUS) Rizla Suzuki MotoGP + 45.183
11. Sete Gibernau (SPA) Grupo Francisco Hernando + 48.192
12. Yuki Takahashi (JPN) Scot Racing Team + 51.875
13. James Toseland (GBR) Monster Yamaha Tech 3 + 53.683
14. Alex De Angelis (RSM) San Carlo Honda Gresini + 53.941
15. Nicky Hayden (USA) Ducati Marlboro Team + 1'01.237
16. Niccolo Canepa (ITA) Pramac Racing + 1'10.896

NON CLASSIFICATI
Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha Team 4 Lap
Mika Kallio (FIN) Pramac Racing 15 Lap

Classifica:
1. Valentino Rossi (ITA) Fiat Yamaha Team 65
2. Casey Stoner (AUS) Ducati Marlboro Team 54
3. Jorge Lorenzo (SPA) Fiat Yamaha Team 41
4. Dani Pedrosa (SPA) Repsol Honda 41
5. Andrea Dovizioso (ITA) Repsol Honda 30
6. Colin Edwards (USA) Monster Yamaha Tech 3 26
7. Randy De Puniet (FRA) LCR Honda MotoGP 24
8. Marco Melandri (ITA) Hayate Racing Team 23
9. Chris Vermeulen (AUS) Rizla Suzuki MotoGP 21
10. Loris Capirossi (ITA) Rizla Suzuki MotoGP 19
11. Mika Kallio (FIN) Pramac Racing 16
12. Toni Elias (SPA) San Carlo Honda Gresini 15
13. Alex De Angelis (RSM) San Carlo Honda Gresini 14
14. James Toseland (GBR) Monster Yamaha Tech 3 9
15. Sete Gibernau (SPA) Grupo Francisco Hernando 8
16. Nicky Hayden (USA) Ducati Marlboro Team 4
17. Yuki Takahashi (JPN) Scot Racing Team 4
18. Niccolo Canepa (ITA) Pramac Racing 2

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!