Gilera Nexus: moto o scooter?

Scritto da: -

40_nexus_250

Moto o scooter? E' il dilemma di chi usa la moto in tutte le stagioni, soprattutto in città, quando dopo un'ora di code l'avanbraccio sinistro comincia a indolenzirsi per l'uso intenso della frizione. Chi scende da una moto e sale su uno scooter, in genere, rinuncia a un bel po' di emozioni di guida in cambio di comodità: scarpe sempre pulite, piedi caldi in inverno, nessun calore tra le gambe d'estate.

Per cercare la quadratura del cerchio, Gilera ha creato il Nexus 500, lanciato nel 2003, e prodotto in oltre 6mila unità. In estrema sintesi, uno scooter che si comporta da moto, un maxi della classe 500 che alla potenza del m10_nexus_500_1onocilindrico a iniezione elettronica unisce una ciclistica mai immaginata su uno scooter: motore fissato rigidamente al telaio in tubi di acciaio, altezza del posteriore regolabile, ammortizzatore posteriore progressivo, posizione di guida caricata sull’avantreno. Poco tempo fa, la Casa italiana ha creato una versione 250 e rinnovato il 500.

SUL CAVALLETTO. Gli interventi stilistici sulla nuova gamma Gilera Nexus (500 e 250cc) ne enfatizzano il carattere sportivo migliorandone, allo stesso tempo, l’utilizzo quotidiano. Il frontale è caratterizzato dalla nuova presa d’aria centrale, segno stilistico forte, incastonato fra i gruppi ottici a sottolinearne l’espressione aggressiva. Niente alette al suo interno, nessuna decorazione inutile, solo una rete finissima nel più puro spirito racing.

Leggi anche del Nexus 300.

UPDATE: leggi la prova del Nexus 300.

Sul frontale, proprio sopra la presa d’aria, esordisce il nuovo logo Gilera, reinterpretazione dello storico marchio, quello con i f25_nexus_2amosi doppi anelli e il rombo rosso al centro. Spariscono gli specchi retrovisori, che trovano posto sul manubrio con uno spirito più minimale e leggero. Compaiono, invece, due deflettori aerodinamici, che oltre a completare la volumetria dell’anteriore, svolgono una funzione protettiva per le mani del guidatore. Cambia anche il cupolino che ora è ribassato in perfetto stile “superbike”.

La strumentazione infine beneficia di una grafica completamente nuova: la nuova grafica del pannello strumenti si ispira ai cronometri di precisione e l’illuminazione rossa ne sottolinea la definizione dei particolari.

La sella si abbassa di 25 mm e cambia per migliorare estetica e posizione di guida: attenzione particolare è stata posta negli studi ergonomici per definire una seduta e una impostazione di guida ottimali, tanto nell’uso sportivo quanto nell’uso cittadino.

Il nuovo pos52_nexus_500_1teriore si presenta con un gruppo ottico rinnovato, che abbandona le tradizionali plastiche rosse per una più moderna immagine bianca, in sintonia con gli indicatori di direzione laterali. Infine i cerchi ruota: ora sono colorati in un grintoso e sportivo Nero Racing.

Il Nexus 500 pesa 199 kg, spinti da un monocilindrico 500, quattro tempi a iniezione elettronica, 4 valvole, raffreddato a liquido, da oltre 40 cavalli di potenza massima, che ora soddisfa i severi standard Euro3 sulle emissioni. La ciclistica di Gilera Nexus 500 vanta la forcella con steli da 41 mm e, al retrotreno, la sospensione posteriore progressiva Power Drive che si sposa al sistema di fissaggio motore-telaio Direct Link, così da conferisce una eccezionale rigidità a tutta la struttura.

2720nexusora Si può così intervenire sulla geometria variando l’altezza del retrotreno: una soluzione ripresa dal mondo delle moto sportive destinate alla pista e che consente, in pochi secondi e senza l’uso di attrezzi, una personalizzazione estrema in base all’utilizzo e alle preferenze del pilota. I cerchi da 15” (gommato 120/70) all’anteriore e 14” (spettacolare la gomma da ben 160/60) al posteriore adottano pneumatici radiali di larga sezione. L'impianto frenante integrale si compone di tre dischi con pinze Brembo Serie Oro.

Il Nexus 250 adotta tutte le innovazioni di stile ed ergonomia della versione 500. Il propulsore è l'unità Quasar 250, 4 tempi, 4 valvole, raffreddato ad acqua e dotato di iniezione elettronica, già conforme ai severi standard Euro3. Grazie alla potenza di oltre 22 Cv e la coppia da 21 Nm, il Quasar assicura a Gilera Nexus 250 doti velocistiche, di accelerazione e ripresa perfette per l’uso cittadino e per percorsi a medio raggio. Gilera Nexus 250 riprende integralmente il telaio della versione 500 dotandolo al retrotreno di un tradizionale doppio ammortizzatore in omaggio alla leggerezza e alla semplicità costruttiva. All’anteriore Nexus 250 adotta una forcella tradizionale con steli da 35 mm.

L’impianto frenante è di tipo tradizionale (più vicino al mondo della moto sportiva) ed è composto da un disco da 260 mm, frenato da una pinza flottante a doppio pist4620nexusora2 oncino all’anteriore e da un disco da 240mm, morso da una pinza a pistoncini contrapposti sulla ruota posteriore. I cerchi, entrambi da 14”, sono gommati con coperture da 120/70 all’anteriore e da ben 140/60 al posteriore.

SU STRADA. Mantiene le promesse il Nexus di Gilera. Con il 500, più potente, viene spontaneo cercare le curve, per sfruttare la maggior cavalleria nel misto, e qualche allungo, dove in breve il Maxi di Gilera tocca velocità intorno ai 175 km/h. Dopo qualche km di acclimatamento, si danza da una curva all'altra, uscendo veloci. Buona la protezione aerodinamica, assenti le vibrazioni.

Il 250, più leggero, mostra le sue doti nella guida cittadina e nei trasferimenti a corto raggio: permette di trarsi d'impaccio con grande disinvoltura. Ma sa dare soddisfazioni anche nei viaggi del weekend, purché non si esageri con il carico. L'impianto frenante ha però meno mordente del fratello maggiore.

Quale scegliere? Se non avete problemi di soldi (2mila euro circa di differenza) e amate le prestazioni forti puntate sul 500. Se prevedete un uso prevalente in città e nel weekend la vostra ragazza-moglie preferisce usare l'auto, allora forse il 250 è più adatto.

Prova Infomotori.

Leggi anche del Nexus 300.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Motopassione.blogosfere.it fa parte del canale Blogo Motori di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano